Il futuro museo a PLATEFORME 10

All’orizzonte 2021, la città di Losanna e il Cantone del  Vaud vedranno tre delle loro istituzioni culturali emblematiche riunite in un solo sito. Il Musée Cantonal des Beaux-Arts (MCB-A), il Musée de design et d’arts appliquées contemporains (mudac) e il Musée de l’Elysée avranno la loro nuova sede a qualche passo dalla stazione, sul sito che occupava i vecchi capannoni coperti delle locomotive. Il progetto PLATEFORME 10, di un’ampiezza inedita in Svizzera, sostenuto dal Cantone del Vaud, dalla città di Losanna e da CFF, ambisce a rendere Losanna una città che investe sulla cultura in maniera innovatrice.

L'architettura

Il 5 ottobre 2015, lo studio Aires Mateus è stato scelto per costruire il Musée de l’Elysée del futuro.

Con la sua architettura forte e diretta, il progetto "Un museo, due musei" soddisfa i requisiti del capitolato d'oneri. In un unico volume, riunisce in modo sintetico la dualità e la complementarietà dei due musei distribuiti ai lati del guasto luminoso che segna l'ingresso comune. Questa apertura orizzontale attraversa il volume che emerge in fondo alla spianata e funge spettacolarmente da richiamo per il visitatore o il viaggiatore. La qualità iconica dell'edificio non è solo un segnale visivo.

La preoccupazione di rispettare la funzionalità e la qualità degli spazi come priorità è chiaramente indicata. L'accoglienza dei visitatori fa parte dell'ampliamento della piazza pubblica, la cui ubicazione sarà quindi specificata, tra il Museo cantonale di Belle Arti e questo nuovo edificio. Un vero e proprio forum aperto sui suoi quattro lati, questo ingresso riunirà tutte le funzioni comuni: biglietteria, libreria, negozio e caffetteria.

Il trattamento paesaggistico del pavimento e del soffitto conferirà a questo spazio una connotazione unica e calda. Una scala che conduce al mudac e un'altra al museo dell'Eliseo indicherà chiaramente la scelta offerta ai visitatori. I due vassoi espositivi permetteranno di raddoppiare gli spazi attualmente disponibili per ciascuno dei musei del loro sito storico. Di dimensioni identiche per entrambe le istituzioni, offriranno spazi generosi, flessibili e modulari, e permetteranno una distribuzione flessibile della presentazione delle collezioni e della scenografia delle mostre temporanee. I depositi sotterranei e i servizi tecnici garantiranno una conservazione ottimale delle collezioni, mentre le aree dei collaboratori circondano, a nord e ad ovest, l'edificio centrale, a sua volta interamente dedicato al pubblico.


Date principali

Ottobre 2021
Riapertura del Musée de l'Elysée a PLATEFORM 10

Autunno 2020
Chiusura temporanea del Musée de l'Elysée

29 maggio 2019
Ingresso gratuito al Musée de l'Elysée e inizio delle collezioni del Chantier des collections in preparazione al trasloco

5 ottobre 2018
Posa della prima pietra per l'edificio del Musée de l'Elysée e del mudac